Recensione al volume di C. Scheidegger Lämmle, "Werkpolitik in der Antike. Studien zu Cicero, Vergil, Horaz und Ovid" (C.H. Beck, München 2016), in cui si esaminano le strategie degli autori latini di età tardorepubblicana e augustea, volte a creare collegamenti tra le proprie opere per assicurarne la trasmissione integrale.

C. Scheidegger Laemmle, Werkpolitik in der Antike: Studien zu Cicero, Vergil, Horaz und Ovid, Verlag C.H. Beck, Muenchen 2016 (collana Zetemata. Monographien zur klassischen Altertumswissenschaft)

Boldrer Francesca
2017

Abstract

Recensione al volume di C. Scheidegger Lämmle, "Werkpolitik in der Antike. Studien zu Cicero, Vergil, Horaz und Ovid" (C.H. Beck, München 2016), in cui si esaminano le strategie degli autori latini di età tardorepubblicana e augustea, volte a creare collegamenti tra le proprie opere per assicurarne la trasmissione integrale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Boldrer_Werkpolitikrecensione_2017.pdf

non disponibili

Descrizione: Recensione al volume incentrato sull'uso della Werkpolitik (strategia di conservazione delle opere letterarie) da parte di autori latini.
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 5.86 MB
Formato Adobe PDF
5.86 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/242045
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact