L’acqua, il vino e la podagra: consigli di temperanza alimentare nell’Umanesimo, fra etica patristica e medicina