Il lavoro, prendendo le mosse da un libro recentemente uscito in Italia su Roberto De Nobili (1577-1656), discute aspetti problematici della sua figura, in particolare per ciò che riguarda il rapporto fra tradizione religiosa indiana, conosciuta dal missionario gesuita anche grazie all'apprendimento del sanscrito, del tutto straordinario per l'epoca, e verità evangelica.

Da Montepulciano a Mylapore

MAGGI, Daniele
2012

Abstract

Il lavoro, prendendo le mosse da un libro recentemente uscito in Italia su Roberto De Nobili (1577-1656), discute aspetti problematici della sua figura, in particolare per ciò che riguarda il rapporto fra tradizione religiosa indiana, conosciuta dal missionario gesuita anche grazie all'apprendimento del sanscrito, del tutto straordinario per l'epoca, e verità evangelica.
Institutum Historicum Societatis Iesu
Internazionale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DeNobili_post_print.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 438.07 kB
Formato Adobe PDF
438.07 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/110809
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact