Le tarsie delle sagrestie di Loreto. Una rilettura