Alessandro in Spinoza. Tra paura, inganno e oppressione.