La partecipazione dei lavoratori tra diritto comunitario e ordinamento italiano