Il contributo presenta i risultati delle ricerche di superficie compiute in un settore dell'Alta Valle del Tevere ove è stato possibile individuare nuovi insediamenti; alcuni di questi, d'altura e fortificati (castellieri) evidenziano le modalità di occupazione del territorio posto al confine di Umbria ed Etruria e culturalmente dipendente da entrambe le realtà.

Una ricerca di superficie nell'Alta Valle del Tevere: le emergenze archeologiche di un'area al confine tra Umbri ed Etruschi.

GIONTELLA, CLAUDIA
2009

Abstract

Il contributo presenta i risultati delle ricerche di superficie compiute in un settore dell'Alta Valle del Tevere ove è stato possibile individuare nuovi insediamenti; alcuni di questi, d'altura e fortificati (castellieri) evidenziano le modalità di occupazione del territorio posto al confine di Umbria ed Etruria e culturalmente dipendente da entrambe le realtà.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mercator Placidissimus.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 3.35 MB
Formato Adobe PDF
3.35 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/43541
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact