Il corpo nell’ apprendimento. Da oggetto di valutazione a soggetto di cognizione