Nuova destra, vecchio Welfare?