Leopardi personaggio-poeta contro i "saggi" contemporanei: dal "Pepoli" ai "Nuovi credenti"