Archivi e biblioteche, istituti feriti. Quali le prospettive di ripresa?