La letteratura per l'infanzia in prospettiva storica tra vecchi e nuovi "pregiudizi"