Il lavoro rappresenta uno studio di fattibilità sull'applicazione di tecniche neutroniche - external milli-beam particle induced X-ray emission spectroscopy (PIXE), Prompt Gamma Activation Analysis, Neutron Induced Prompt Gamma Spectrometry (NIPS) and high resolution Time-Of-Flight Neutron Diffraction (TOF-ND) -, non distruttive, all'indagine archeologica su sei reperti romani di natura metallica, rinvenuti sporadicamente nei decenni scorsi a Tifernum Mataurense (Sant'Angelo in Vado - PU). Scopi archeologici della ricerca sono quelli di ricavare informazioni su: proprietà strutturali e compositive del metallo, col quale sono forgiati i manufatti (bronzo e ferro); su relativi giacimenti minerari di estrazione; su ambiente di conservazione, tecnologie di realizzazione e di funzionamento, autenticità dei singoli manufatti. I dati ottenuti, posti a confronto con lo studio archeologico dei pezzi, potrebbero rivelarsi utili anche per gettare nuova luce su circuiti commerciali e artigianali, su possibili laboratori per la produzione in loco di manufatti.

Feasibility study for a neutron investigation in archaeological research on Tifernum Mataurense (S. Angelo in Vado, Italy)

STORTONI, EMANUELA
2014

Abstract

Il lavoro rappresenta uno studio di fattibilità sull'applicazione di tecniche neutroniche - external milli-beam particle induced X-ray emission spectroscopy (PIXE), Prompt Gamma Activation Analysis, Neutron Induced Prompt Gamma Spectrometry (NIPS) and high resolution Time-Of-Flight Neutron Diffraction (TOF-ND) -, non distruttive, all'indagine archeologica su sei reperti romani di natura metallica, rinvenuti sporadicamente nei decenni scorsi a Tifernum Mataurense (Sant'Angelo in Vado - PU). Scopi archeologici della ricerca sono quelli di ricavare informazioni su: proprietà strutturali e compositive del metallo, col quale sono forgiati i manufatti (bronzo e ferro); su relativi giacimenti minerari di estrazione; su ambiente di conservazione, tecnologie di realizzazione e di funzionamento, autenticità dei singoli manufatti. I dati ottenuti, posti a confronto con lo studio archeologico dei pezzi, potrebbero rivelarsi utili anche per gettare nuova luce su circuiti commerciali e artigianali, su possibili laboratori per la produzione in loco di manufatti.
Editore mediaGEO soc. coop.
Internazionale
www.archeomatica.it
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/202093
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact