Obiettivo di questa unità di ricerca è quello di investigare le modalità di innovazione adottate dalle imprese italiane che hanno sviluppato un'attività di business nei mercati emergenti, vedendo in questi mercati oltre che una sfida competitiva, anche una opportunità da cogliere. Si vuole anche verificare se e come le competenze aziendali e la loro valorizzazione, unitamente all’accrescimento delle relazioni tra imprese (considerando anche le realtà distrettuali e le reti di impresa), consentano lo sviluppo di innovazione per e nei mercati emergenti. Ci si propone inoltre di dettagliare come le imprese italiane operino, esportino, si alleino e si organizzino per e nel mercato cinese, in particolare, allo scopo di sviluppare innovazione di prodotto e di processo, innovazione di approccio al mercato e innovazione di gestione delle relazioni con i partner di affari dei mercati emergenti. Sempre più i casi aziendali di eccellenza presentano modelli di business aperti che ricercano all’esterno dei confini aziendali e nazionali competenze complementari o stimoli alla creazione di valore e alla innovazione per gli stakeholders dell’impresa. In tali casi si sviluppano percorsi virtuosi di innovazione che coinvolgono l’intera catena del valore aziendale, con particolare riferimento alle seguenti aree di innovazione: prodotto e processo, relazioni con il contesto di mercato e dinamiche culturali, problematiche connesse alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente interno/esterno all’impresa.

DISTANZA CULTURALE, TEMI AMBIENTALI E INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE NEI MERCATI EMERGENTI

CEDROLA, ELENA;SILVESTRELLI, PATRIZIA;SPIGARELLI, Francesca;MASE S.
2010

Abstract

Obiettivo di questa unità di ricerca è quello di investigare le modalità di innovazione adottate dalle imprese italiane che hanno sviluppato un'attività di business nei mercati emergenti, vedendo in questi mercati oltre che una sfida competitiva, anche una opportunità da cogliere. Si vuole anche verificare se e come le competenze aziendali e la loro valorizzazione, unitamente all’accrescimento delle relazioni tra imprese (considerando anche le realtà distrettuali e le reti di impresa), consentano lo sviluppo di innovazione per e nei mercati emergenti. Ci si propone inoltre di dettagliare come le imprese italiane operino, esportino, si alleino e si organizzino per e nel mercato cinese, in particolare, allo scopo di sviluppare innovazione di prodotto e di processo, innovazione di approccio al mercato e innovazione di gestione delle relazioni con i partner di affari dei mercati emergenti. Sempre più i casi aziendali di eccellenza presentano modelli di business aperti che ricercano all’esterno dei confini aziendali e nazionali competenze complementari o stimoli alla creazione di valore e alla innovazione per gli stakeholders dell’impresa. In tali casi si sviluppano percorsi virtuosi di innovazione che coinvolgono l’intera catena del valore aziendale, con particolare riferimento alle seguenti aree di innovazione: prodotto e processo, relazioni con il contesto di mercato e dinamiche culturali, problematiche connesse alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente interno/esterno all’impresa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento:
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact