La politica comunitaria e quella nazionale dettano norme per il sostegno alla riduzione dell'uso dei fitofarmaci in agricoltura. Le aziende agricole toscane possono trarre grandi vantaggi di mercato dall'adozione di nuove forme di pratica agricola attenta alla salute umana e alla salvaguardia dell'ambiente.

Agricoltura biologica: una opportunità per gli agricoltori toscani

CORINTO, GIAN LUIGI
1987

Abstract

La politica comunitaria e quella nazionale dettano norme per il sostegno alla riduzione dell'uso dei fitofarmaci in agricoltura. Le aziende agricole toscane possono trarre grandi vantaggi di mercato dall'adozione di nuove forme di pratica agricola attenta alla salute umana e alla salvaguardia dell'ambiente.
Nazionale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/111631
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact