Si argomentano in modo critico le ragioni storiche e culturali che sconsigliano una riedizione del guelfismo nella fase attuale. La diffusione pluralista dei cattolici impegnati in politica deve essere considerata un guadagno positivo e una risorsa anche rispetto alla vocazione cosmopolita del cattolicesimo.

Perchè decidere di non essere guelfi

TOTARO, Francesco
2011

Abstract

Si argomentano in modo critico le ragioni storiche e culturali che sconsigliano una riedizione del guelfismo nella fase attuale. La diffusione pluralista dei cattolici impegnati in politica deve essere considerata un guadagno positivo e una risorsa anche rispetto alla vocazione cosmopolita del cattolicesimo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/98809
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact