Se il Mediterraneo soffre di una carenza di auto rappresentazione unitaria è pur vero che le sue componenti politiche avvertono la necessità di una coesione maggiore in grado di confrontarsi con le tendenze in atto di uno spostamento dell’interesse politico mondiale verso l’Oriente. L’Europa fino dal sul nascere ha considerato l’importanza di relazioni stabili con la sponda meridionale del Mediterraneo, ma solo con la conferenza di Barcellona dal 1995 l’Unione Europea ha tentato di dare consistenza agli intenti di fondo, avviando la politica di Partenariato Euromediterraneo. Il contributo delinea la possibile evoluzione dell’area mediterranea come sistema unitario, partendo dall’analisi dei motivi dei frequenti fallimenti di unificazione per affrontare gli interventi di costruzione politica dell’area mediante la sostituzione della politica di associazione economica con quella di prossimità.

Il Mediterraneo: sistema geopolitico instabile

PORTO, CARMELO MARIA
2009

Abstract

Se il Mediterraneo soffre di una carenza di auto rappresentazione unitaria è pur vero che le sue componenti politiche avvertono la necessità di una coesione maggiore in grado di confrontarsi con le tendenze in atto di uno spostamento dell’interesse politico mondiale verso l’Oriente. L’Europa fino dal sul nascere ha considerato l’importanza di relazioni stabili con la sponda meridionale del Mediterraneo, ma solo con la conferenza di Barcellona dal 1995 l’Unione Europea ha tentato di dare consistenza agli intenti di fondo, avviando la politica di Partenariato Euromediterraneo. Il contributo delinea la possibile evoluzione dell’area mediterranea come sistema unitario, partendo dall’analisi dei motivi dei frequenti fallimenti di unificazione per affrontare gli interventi di costruzione politica dell’area mediante la sostituzione della politica di associazione economica con quella di prossimità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
cannizzaro2(2).pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 6.88 MB
Formato Adobe PDF
6.88 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/47447
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact