La normativa sui pubblici servizi deve poter trovare piena applicazione anche nel campo dei servizi culturali. A tal fine occorre definire livelli minimi uniformi di qualità delle attività di valorizzazione validi per l'intero paese e, d'altra parte, stabilire modalità attuative che, nel rispetto della autonomia degli enti territoriali, si avvalgano di strumenti e procedure di valutazione e di accreditamento che rendano trasparenti ai cittadini gli effettivi livelli di qualità.

L'intento della Commissione

MONTELLA, Massimo
2010

Abstract

La normativa sui pubblici servizi deve poter trovare piena applicazione anche nel campo dei servizi culturali. A tal fine occorre definire livelli minimi uniformi di qualità delle attività di valorizzazione validi per l'intero paese e, d'altra parte, stabilire modalità attuative che, nel rispetto della autonomia degli enti territoriali, si avvalgano di strumenti e procedure di valutazione e di accreditamento che rendano trasparenti ai cittadini gli effettivi livelli di qualità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/47321
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact