La soglia della modernità. Una lettura della Regula IV di Descartes