G. Alföldy, Cives Tarraconensis (traduzione dal tedesco al francese e inglese)