Il libro offre la possibilità di conoscere in modo profondo chi è il giovane che fa uso di bevande alcoliche e qual è il suo vissuto a tale riguardo. L’analisi si estende dalla cultura del bere al più articolato e complesso modo di esistere in questo momento storico di chi sta attraversando il territorio dell’adolescenza cercando ci capire che adulto vorrà essere. Il libro valorizza La voce degli adolescenti perché a loro è stato chiesto di raccontare, in modi diversi, cosa cercano nell’incontro con l’alcol. Protagonisti assoluti del volume sono perciò i ragazzi: le loro parole costituiscono lo sfondo entro il quale si articola il Progetto di promozione della salute e di prevenzione dall’abuso di sostanze alcoliche proposto ai lettori. Il Progetto è mirato alla prevenzione dei comportamenti alcol-correlati. Non lezioni, non seminari di esperti che abbiano al centro l’alcol e i suoi effetti e che, paradossalmente, tengono al centro dell’attenzione l’oggetto della relazione più che il suo soggetto. Il libro descrive questa ricca e complessa esperienza, a partire da una sintetica panoramica sul contesto legislativo e politico entro cui il Progetto si situa. Sono presentati anche gli aspetti peculiari degli obiettivi, delle scelte, degli strumenti adottati, perché la struttura del lavoro è, interamente o parzialmente, replicabile. Sono illustrate poi le caratteristiche della realizzazione del Progetto, mostrando le istituzioni e i soggetti coinvolti. Tuttavia la parte centrale del lavoro è il “cuore caldo” in cui pulsano ancora vividi le emozioni e i vissuti dei preadolescenti e degli adolescenti che hanno messo a disposizione, nei loro lavori, spaccati della propria interiorità. Il testo è completato da un’analisi delle idee dei genitori, spesso involontariamente complici o silenziosi e inermi testimoni del disagio che spinge il proprio figlio a voler sentirsi brillo.

Sentirsi brillo. La voce degli adolescenti in un Progetto di promozione della salute e di prevenzione dall’abuso di sostanze alcoliche

NICOLINI, Paola;
2009

Abstract

Il libro offre la possibilità di conoscere in modo profondo chi è il giovane che fa uso di bevande alcoliche e qual è il suo vissuto a tale riguardo. L’analisi si estende dalla cultura del bere al più articolato e complesso modo di esistere in questo momento storico di chi sta attraversando il territorio dell’adolescenza cercando ci capire che adulto vorrà essere. Il libro valorizza La voce degli adolescenti perché a loro è stato chiesto di raccontare, in modi diversi, cosa cercano nell’incontro con l’alcol. Protagonisti assoluti del volume sono perciò i ragazzi: le loro parole costituiscono lo sfondo entro il quale si articola il Progetto di promozione della salute e di prevenzione dall’abuso di sostanze alcoliche proposto ai lettori. Il Progetto è mirato alla prevenzione dei comportamenti alcol-correlati. Non lezioni, non seminari di esperti che abbiano al centro l’alcol e i suoi effetti e che, paradossalmente, tengono al centro dell’attenzione l’oggetto della relazione più che il suo soggetto. Il libro descrive questa ricca e complessa esperienza, a partire da una sintetica panoramica sul contesto legislativo e politico entro cui il Progetto si situa. Sono presentati anche gli aspetti peculiari degli obiettivi, delle scelte, degli strumenti adottati, perché la struttura del lavoro è, interamente o parzialmente, replicabile. Sono illustrate poi le caratteristiche della realizzazione del Progetto, mostrando le istituzioni e i soggetti coinvolti. Tuttavia la parte centrale del lavoro è il “cuore caldo” in cui pulsano ancora vividi le emozioni e i vissuti dei preadolescenti e degli adolescenti che hanno messo a disposizione, nei loro lavori, spaccati della propria interiorità. Il testo è completato da un’analisi delle idee dei genitori, spesso involontariamente complici o silenziosi e inermi testimoni del disagio che spinge il proprio figlio a voler sentirsi brillo.
9788856807011
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/45689
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact