Con saggio introduttivo alle pp. 9-21, per illustrare l'importanza del libello, composto in forma di scambio epistolare tra Antoine Ch. Quatremère de Quincy e il generale Miranda, per la diffusione della teoria del contesto di appartenenza delle opere d'arte, secondo la quale: sradicare, cioè dislocare, è distruggere. Con scritti di E. Pommier.

Lettere a Miranda.

SCOLARO, MICHELA;
2004

Abstract

Con saggio introduttivo alle pp. 9-21, per illustrare l'importanza del libello, composto in forma di scambio epistolare tra Antoine Ch. Quatremère de Quincy e il generale Miranda, per la diffusione della teoria del contesto di appartenenza delle opere d'arte, secondo la quale: sradicare, cioè dislocare, è distruggere. Con scritti di E. Pommier.
9788873810421
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lettere a Miranda.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 862.94 kB
Formato Adobe PDF
862.94 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/45403
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact