La morte come opzione finale nel pensiero di alcuni "tomisti"