Giovanni Lorenzoni e la teoria ‘pura’ della cooperazione