Il linguaggio del nuovo: la scrittura di H. D. tra pittura e cinema