Virtuale e ideologia. Gli apparati dell'immaginario come artificio di compensazione e risarcimento