“Quanto e in che termini il lavoro sostenibile può stimolare un sistema di welfare pubblico e privato, per coniugare il bisogno di protezione dei soggetti vulnerabili con la sostenibilità finanziaria?” Mettendo al centro dell'esame l’Obiettivo 1 dell’Agenda (Sconfiggere la povertà) e il numero 10 (Ridurre le disuguaglianze), questa unità di ricerca intende verificare lo stato di salute del sistema di Welfare italiano, attraverso l’analisi delle politiche messe sino ad ora in campo e formulando proposte per una più razionale e sostenibile allocazione delle risorse disponibili nella prospettiva di eliminare le situazioni di diseguaglianza sociale.

Il progetto PRIN LIVEABLE - LABOUR AS A DRIVER OF SUSTAINABLE DEVELOPMENT (Bando 2020 - Prot. 20205W92MT) nasce dalla collaborazione tra quattro unità di ricerca afferenti a quattro diversi Atenei: Università degli Studi di Udine, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Università degli Studi di Bari Aldo Moro e Università degli Studi di Macerata. Il programma PRIN, che ha lo scopo di sostenere la ricerca di base delle Università e degli Enti vigilati dal MIUR, finanzia progetti che per complessità e natura possono richiedere la collaborazione di più unità di ricerca stabilite sul territorio nazionale. I principi guida del programma sono: l’alto profilo scientifico dei partecipanti, la sostenibilità, l’originalità e la fattibilità della ricerca proposta. Il progetto in esame, seppur a prevalente traino giuslavoristico, si caratterizza per essere interdisciplinare. Sono infatti presenti ricercatori e ricercatrici dei seguenti settori scientifico disciplinari.

filippo olivelli
2022-01-01

Abstract

“Quanto e in che termini il lavoro sostenibile può stimolare un sistema di welfare pubblico e privato, per coniugare il bisogno di protezione dei soggetti vulnerabili con la sostenibilità finanziaria?” Mettendo al centro dell'esame l’Obiettivo 1 dell’Agenda (Sconfiggere la povertà) e il numero 10 (Ridurre le disuguaglianze), questa unità di ricerca intende verificare lo stato di salute del sistema di Welfare italiano, attraverso l’analisi delle politiche messe sino ad ora in campo e formulando proposte per una più razionale e sostenibile allocazione delle risorse disponibili nella prospettiva di eliminare le situazioni di diseguaglianza sociale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/303449
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact