Studio sul rapporto tra mostrazione trasgressiva in chiave realistica e appartenenza alla tradizione del genere orrorifico di riferimento nel cinema di Liliana Cavani che mette in gioco lo sguardo femminile come antagonista a quello maschile nel discorso a largo spettro del dispositivo cinematografico.

(P)ossessioni. Tra horror e orrore

ANTON GIULIO MANCINO
2021-01-01

Abstract

Studio sul rapporto tra mostrazione trasgressiva in chiave realistica e appartenenza alla tradizione del genere orrorifico di riferimento nel cinema di Liliana Cavani che mette in gioco lo sguardo femminile come antagonista a quello maschile nel discorso a largo spettro del dispositivo cinematografico.
2021
9788829711345
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mancino_Possessione Tra orrore e horror in intero libro Cavani_2021.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: Intero volume con primo contributo Mancino
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 2.16 MB
Formato Adobe PDF
2.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/291721
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact