La riflessione intorno alla struttura del De interpretatione pone come prima “sfida” a chi cerca di comprendere il testo il problema della sua unitarietà e coerenza concettuale. La critica recente, infatti, vede in questo scritto un’opera arida nella quale si distinguono solo alcune isolate oasi di interesse filosofico. Tuttavia a me sembra che, se si cerca di comprendere quest’opera accettandola senza troppi pregiudizi per come ci viene offerta, è possibile cogliere una certa unitarietà (confermata anche dai rimandi interni tra i vari capitoli), facendo emergere la logica che la sorregge e l’orizzonte che la giustifica.

Saggio introduttivo, traduzione e note al De interpretatione

Palpacelli L.
2016

Abstract

La riflessione intorno alla struttura del De interpretatione pone come prima “sfida” a chi cerca di comprendere il testo il problema della sua unitarietà e coerenza concettuale. La critica recente, infatti, vede in questo scritto un’opera arida nella quale si distinguono solo alcune isolate oasi di interesse filosofico. Tuttavia a me sembra che, se si cerca di comprendere quest’opera accettandola senza troppi pregiudizi per come ci viene offerta, è possibile cogliere una certa unitarietà (confermata anche dai rimandi interni tra i vari capitoli), facendo emergere la logica che la sorregge e l’orizzonte che la giustifica.
978-88-452-8164-8
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
20. Palpacelli_De interpretatione.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: Saggio introduttivo, traduzione e note
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 5.22 MB
Formato Adobe PDF
5.22 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/281505
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact