Il saggio ricostruisce l'evoluzione del diritto a pensione unica per i liberi professionsiti a partire dalla sentenza n. 61 del 1999 della Corte costituzionale, passando per la disciplina della totalizzazione di cui al d.lgs. n. 42 del 2006, fino all'ultima fattispecie di cumulo introdotta dalla legge di bilancio 2012 ed estesa nel 2016 alle casse privatizzate. A partire dalla sentenza n. 61 del 1999, l'orientamento giurisprudenziale ha sancito la doverosità della granzia della pensione unica soltanto per coloro che non maturino altrimenti un diritto a pensione, riconoscendo, però, che, nella sua discrezionalità, il legisltaore ordinario può anche garantire la massimizzazione della contribuzione previdenziale, contemperandola, tuttavia, attraverso l'adozione del calcolo contributivo della pensione. In questa scia si è mosso il d.lgs. n. 42 del 2006, ma non la disciplina del cumulo, la cui analisi mostra la sua estraneità originaria rispetto alle casse privatizzate, tanto che la successiva attuazione apre delicati problemi applicativa, che vengono analizzati nel testo.

Frammentazione contributiva e diritto alla pensione unica del libero professionista: totalizzazione e cumulo tra garanzia costituzionale e autonomia delle casse privatizzate

Canavesi Guido;Paolini Chiara;Olivelli Filippo;
2020

Abstract

Il saggio ricostruisce l'evoluzione del diritto a pensione unica per i liberi professionsiti a partire dalla sentenza n. 61 del 1999 della Corte costituzionale, passando per la disciplina della totalizzazione di cui al d.lgs. n. 42 del 2006, fino all'ultima fattispecie di cumulo introdotta dalla legge di bilancio 2012 ed estesa nel 2016 alle casse privatizzate. A partire dalla sentenza n. 61 del 1999, l'orientamento giurisprudenziale ha sancito la doverosità della granzia della pensione unica soltanto per coloro che non maturino altrimenti un diritto a pensione, riconoscendo, però, che, nella sua discrezionalità, il legisltaore ordinario può anche garantire la massimizzazione della contribuzione previdenziale, contemperandola, tuttavia, attraverso l'adozione del calcolo contributivo della pensione. In questa scia si è mosso il d.lgs. n. 42 del 2006, ma non la disciplina del cumulo, la cui analisi mostra la sua estraneità originaria rispetto alle casse privatizzate, tanto che la successiva attuazione apre delicati problemi applicativa, che vengono analizzati nel testo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Canavesi_frammentazione_contributiva.2019.pdf.pdf

accesso aperto

Descrizione: intero volume
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.84 MB
Formato Adobe PDF
1.84 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/276694
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact