Il dialogo tra Corte costituzionale italiana e Corte di giustizia europea ha compiuto un significativo sviluppo all’insegna del paradigma identitario e dei valori fondativi del sistema italo-europeo.La Corte UE è l’interprete dei Trattati e della Carta, tuttavia, il vincolo ermeneutico dell’armonia con le tradizioni costituzionali comuni può essere concretizzato soltanto con il contributo interpretativo della Corte italiana.

Diritto italo-europeo e principi identificativi

Alpini, A.
2018

Abstract

Il dialogo tra Corte costituzionale italiana e Corte di giustizia europea ha compiuto un significativo sviluppo all’insegna del paradigma identitario e dei valori fondativi del sistema italo-europeo.La Corte UE è l’interprete dei Trattati e della Carta, tuttavia, il vincolo ermeneutico dell’armonia con le tradizioni costituzionali comuni può essere concretizzato soltanto con il contributo interpretativo della Corte italiana.
978-88-495-3816-8
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Alpini_Diritto-Italo-europeo_2018.pdf

non disponibili

Licenza: DRM non definito
614.92 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento:
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact