Abitare il racconto. Narrazione come capacità rifigurativa nella sfera pubblica