Consenso e proprietà di sè. I confini della libertà