“Un’altra maniera di essere al mondo” (Ricoeur). Stima e riconoscimento delle abilità diverse