Il concetto di “educazione inclusiva”, oggi così presente nel dibattito pedagogico internazionale, trova le sue radici in una serie di documenti elaborati in ambito nazionale e internazionale, che analizzano il tema da diverse prospettive politiche e disciplinari, spostando l’attenzione dall’idea di un’educazione speciale, rivolta strettamente agli studenti con disabilità, a quella di un’educazione per “tutti”, che deve trovare spazio nella scuola ordinaria. Cambiamenti effettivi si sono verificati solo quando le Leggi Nazionali hanno iniziato a prevedere l'inclusione dei/le bambini/e con disabilità nei sistemi educativi regolari.

International Cooperation and Inclusive Education

TADDEI, ARIANNA
2015

Abstract

Il concetto di “educazione inclusiva”, oggi così presente nel dibattito pedagogico internazionale, trova le sue radici in una serie di documenti elaborati in ambito nazionale e internazionale, che analizzano il tema da diverse prospettive politiche e disciplinari, spostando l’attenzione dall’idea di un’educazione speciale, rivolta strettamente agli studenti con disabilità, a quella di un’educazione per “tutti”, che deve trovare spazio nella scuola ordinaria. Cambiamenti effettivi si sono verificati solo quando le Leggi Nazionali hanno iniziato a prevedere l'inclusione dei/le bambini/e con disabilità nei sistemi educativi regolari.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/243406
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact