Il cicisbeismo screditato. Tra satira misogina e intransigenza religiosa