“Discepolo degli apostoli, maestro delle genti“. Alcune osservazioni su Diogn. 11, 1