Julien Green, autore nato in Francia ma di nazionalità americana, ha sempre goduto di una grande attenzione da parte della critica italiana non solo universitaria e/o letteraria ma anche giornalistica, come dimostra l'analisi dei vari articoli pubblicati nei due quotidiani presi in considerazione, "La Stampa" e "Repubblica", che hanno contribuito ad una conoscenza approfondita dell'autore francese e delle sue peculiarità artistiche. L'analisi tuttavia dimostra che dal primissimo articolo apparso su "La Stampa" fino agli ultimi apparsi anche dopo la sua morte, questa attenzione ha rivestito un ruolo di espressione di una latente rivalità tra i due paesi che il tempo non è riuscito a eliminare.

1. La réception italienne de J.Green dans “La Stampa » e « Repubblica »

FABIANI, Daniela
2016

Abstract

Julien Green, autore nato in Francia ma di nazionalità americana, ha sempre goduto di una grande attenzione da parte della critica italiana non solo universitaria e/o letteraria ma anche giornalistica, come dimostra l'analisi dei vari articoli pubblicati nei due quotidiani presi in considerazione, "La Stampa" e "Repubblica", che hanno contribuito ad una conoscenza approfondita dell'autore francese e delle sue peculiarità artistiche. L'analisi tuttavia dimostra che dal primissimo articolo apparso su "La Stampa" fino agli ultimi apparsi anche dopo la sua morte, questa attenzione ha rivestito un ruolo di espressione di una latente rivalità tra i due paesi che il tempo non è riuscito a eliminare.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/222280
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact