Il volume raccoglie il saggio Gli intellettuali nel dramma della Spagna di María Zambrano (pubblicato per la prima volta nel 1937) e le successive integrazioni dell’autrice, la “Presentazione” alla prima ristampa (1977) e l’articolo “Un liberal” (1987). La filosofa ribadisce con forza la propria presa di posizione a favore della Repubblica, inserendosi nella lunga tradizione del cosiddetto “problema de España”. Le contingenze storiche stimolano tuttavia una riflessione di carattere universale: questo concreto segmento del presente le rivela la necessità di abbandonare la ratio cartesiana, annunciando allo stesso tempo la nascita di un nuovo corso della ragione, ora guerriera e militante, che dovrà condurre all’autenticità esistenziale. Il volume è corredato da una ricca postfazione (pp. 103-135) che ripercorre il percorso ideologico della scrittrice, soprattutto in rapporto al maestro Ortega y Gasset, nel quadro delle correnti letterarie e filosofiche della Spagna del tempo. Chiude il volume la "Dramatis personae" (pp. 136-158) in cui si passano in rassegna tutti gli intellettuali citati dalla Zambrano, sottolineandone il ruolo e la produzione durante la Guerra Civile.

Gli intellettuali nel dramma della Spagna

BRESADOLA, Andrea
2012

Abstract

Il volume raccoglie il saggio Gli intellettuali nel dramma della Spagna di María Zambrano (pubblicato per la prima volta nel 1937) e le successive integrazioni dell’autrice, la “Presentazione” alla prima ristampa (1977) e l’articolo “Un liberal” (1987). La filosofa ribadisce con forza la propria presa di posizione a favore della Repubblica, inserendosi nella lunga tradizione del cosiddetto “problema de España”. Le contingenze storiche stimolano tuttavia una riflessione di carattere universale: questo concreto segmento del presente le rivela la necessità di abbandonare la ratio cartesiana, annunciando allo stesso tempo la nascita di un nuovo corso della ragione, ora guerriera e militante, che dovrà condurre all’autenticità esistenziale. Il volume è corredato da una ricca postfazione (pp. 103-135) che ripercorre il percorso ideologico della scrittrice, soprattutto in rapporto al maestro Ortega y Gasset, nel quadro delle correnti letterarie e filosofiche della Spagna del tempo. Chiude il volume la "Dramatis personae" (pp. 136-158) in cui si passano in rassegna tutti gli intellettuali citati dalla Zambrano, sottolineandone il ruolo e la produzione durante la Guerra Civile.
9788861330573
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gli intellettuali nel dramma (1).pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in pre-print (manoscritto inviato all'editore, precedente alla peer review)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.91 MB
Formato Adobe PDF
1.91 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11393/221595
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact