SOMMARIO: 1. Introduzione e quadro delle fonti rilevanti. – Sez. I. La disciplina contenuta nel regolamento “Roma II”: 2. Genesi del regolamento (CE) n. 864/2007 (“Roma II”) sulla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali. – 3. Ambito di applicazione del regolamento. – 4. Questioni disciplinate dalle regole di conflitto contenute nel regolamento. – 5. Ruolo e limiti dell’autonomia delle parti nel sistema del regolamento. – 6. La determinazione della legge applicabile in mancanza di scelta: regola generale della lex loci damni. – 7. L’eccezione relativa al caso di soggetti entrambi residenti abitualmente nel medesimo paese. – 8. La clausola d’eccezione basata sul collegamento più stretto. – 9. Regole di conflitto speciali per specifiche categorie di illecito: responsabilità per danno da prodotto. – 10. Segue: concorrenza sleale e restrizioni della concorrenza. – 11. Segue: danno ambientale. – 12. Segue: violazione dei diritti di proprietà intellettuale. – 13. Segue: attività sindacale. – 14. Regole di conflitto in materia di responsabilità extracontrattuale non derivante da fatto illecito: arricchimento senza causa. – 15. Segue: negotiorum gestio. – 16. La qualificazione in termini extracontrattuali della responsabilità precontrattuale. – 17. L’azione diretta nei confronti dell’assicuratore del responsabile e altre questioni sottoposte alla legge regolatrice dell’obbligazione extracontrattuale. – 18. Le norme di applicazione necessaria e le norme di sicurezza e condotta. – 19. L’ordine pubblico – 20. Altre disposizioni del regolamento. – Sez. II. La disciplina contenuta in altre disposizioni del diritto dell’Unione europea e nelle convenzioni internazionali: 21. Rapporti tra il regolamento “Roma II” e altre fonti: altre disposizioni del diritto dell’Unione europea. – 22. Segue: e convenzioni internazionali in materia – 23. In particolare: la Convenzione dell’Aja del 4 maggio 1971 sulla legge applicabile in materia di incidenti stradali. – 24. Segue: la Convenzione dell’Aja del 2 ottobre 1973 sulla legge applicabile alla responsabilità per danno da prodotto. – Sez. III. La disciplina contenuta nella legge n. 218/1995: 25. Regime intertemporale del regolamento “Roma II” e perdurante applicazione delle regole interne ai fatti verificatisi anteriormente alla sua entrata in vigore: precisazione. – 26. Regole di conflitto applicabili in materia di obbligazioni derivanti da fatto illecito escluse dall’ambito di applicazione del regolamento: in particolare, da violazioni della privacy e dei diritti della personalità. – 27. Altre categorie di obbligazioni non contrattuali non rientranti nell’ambito di applicazione del regolamento: la promessa unilaterale. – 28. Segue: i titoli di credito e il rinvio alle convenzioni di Ginevra del 1930 e 1931. – 29. Segue: la rappresentanza volontaria. – 30. Segue: obbligazioni derivanti dalla legge.

Obbligazioni non contrattuali (diritto internazionale privato)

MARONGIU BUONAIUTI, FABRIZIO
2013

Abstract

SOMMARIO: 1. Introduzione e quadro delle fonti rilevanti. – Sez. I. La disciplina contenuta nel regolamento “Roma II”: 2. Genesi del regolamento (CE) n. 864/2007 (“Roma II”) sulla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali. – 3. Ambito di applicazione del regolamento. – 4. Questioni disciplinate dalle regole di conflitto contenute nel regolamento. – 5. Ruolo e limiti dell’autonomia delle parti nel sistema del regolamento. – 6. La determinazione della legge applicabile in mancanza di scelta: regola generale della lex loci damni. – 7. L’eccezione relativa al caso di soggetti entrambi residenti abitualmente nel medesimo paese. – 8. La clausola d’eccezione basata sul collegamento più stretto. – 9. Regole di conflitto speciali per specifiche categorie di illecito: responsabilità per danno da prodotto. – 10. Segue: concorrenza sleale e restrizioni della concorrenza. – 11. Segue: danno ambientale. – 12. Segue: violazione dei diritti di proprietà intellettuale. – 13. Segue: attività sindacale. – 14. Regole di conflitto in materia di responsabilità extracontrattuale non derivante da fatto illecito: arricchimento senza causa. – 15. Segue: negotiorum gestio. – 16. La qualificazione in termini extracontrattuali della responsabilità precontrattuale. – 17. L’azione diretta nei confronti dell’assicuratore del responsabile e altre questioni sottoposte alla legge regolatrice dell’obbligazione extracontrattuale. – 18. Le norme di applicazione necessaria e le norme di sicurezza e condotta. – 19. L’ordine pubblico – 20. Altre disposizioni del regolamento. – Sez. II. La disciplina contenuta in altre disposizioni del diritto dell’Unione europea e nelle convenzioni internazionali: 21. Rapporti tra il regolamento “Roma II” e altre fonti: altre disposizioni del diritto dell’Unione europea. – 22. Segue: e convenzioni internazionali in materia – 23. In particolare: la Convenzione dell’Aja del 4 maggio 1971 sulla legge applicabile in materia di incidenti stradali. – 24. Segue: la Convenzione dell’Aja del 2 ottobre 1973 sulla legge applicabile alla responsabilità per danno da prodotto. – Sez. III. La disciplina contenuta nella legge n. 218/1995: 25. Regime intertemporale del regolamento “Roma II” e perdurante applicazione delle regole interne ai fatti verificatisi anteriormente alla sua entrata in vigore: precisazione. – 26. Regole di conflitto applicabili in materia di obbligazioni derivanti da fatto illecito escluse dall’ambito di applicazione del regolamento: in particolare, da violazioni della privacy e dei diritti della personalità. – 27. Altre categorie di obbligazioni non contrattuali non rientranti nell’ambito di applicazione del regolamento: la promessa unilaterale. – 28. Segue: i titoli di credito e il rinvio alle convenzioni di Ginevra del 1930 e 1931. – 29. Segue: la rappresentanza volontaria. – 30. Segue: obbligazioni derivanti dalla legge.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Estratto_Annali_Enc_Dir_VI.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 735.25 kB
Formato Adobe PDF
735.25 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/167415
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact