La Provincia di Fermo – Settore “Politiche del Lavoro e Formazione Professionale” ha approvato, con Determinazione Dirigenziale n. 93 del 13/07/2012, un Avviso Pubblico per l’attuazione di un progetto formativo quadro. Questo, rivolto a lavoratori inseriti negli ammortizzatori sociali in deroga, prevedeva l’erogazione di servizi di orientamento e formazione, gestita da diversi soggetti incaricati di occuparsi di singole zone del territorio provinciale. L’Università degli Studi di Macerata, in collaborazione con la società Eurocentro S.r.l. di Jesi, l’Istituto Statale di Istruzione Tecnica Professionale Scientifica “Medi - Einaudi” di Porto S. Elpidio, l’Istituto Tecnico Statale Commerciale per Geometri e per il Turismo “Carducci - Galilei” di Fermo, la Tecnomarche S.C.A.R.L. – Parco Scientifico e Tecnologico delle Marche di Ascoli Piceno, è risultata assegnataria della zona definita “Zona media Valtenna e Ete Ovest”, che comprende i lavoratori residenti nel Comune di Montegiorgio e nei Comuni limitrofi. Il progetto prevede la realizzazione delle attività formative per un numero di utenti pari a circa 600 – 700. I lavoratori sono inseriti in formazione sulla base di un precedente percorso individuale di orientamento, consistente in Bilancio di Competenze e definizione di un Piano di Azione Individuale (PAI). Tutta l’attività, in relazione all’assegnazione dell’area territoriale, è svolta presso l’Istituto di Istruzione Tecnica Professionale Scientifica “Medi – Einaudi” sede di Montegiorgio (Via Giotto, n. 5). La durata dei percorsi formativi di ciascun lavoratore dipende dalla durata di sospensione dal lavoro, è quindi variabile e può oscillare tra 64 ore e 300 ore ed oltre. In base alla normativa di riferimento, tutti i lavoratori devono seguire un percorso formativo con contenuti trasversali della durata standard di 64 ore. Quei lavoratori che devono svolgere più ore dovranno inoltre essere inseriti in ulteriori percorsi professionalizzanti, coerenti con il loro piano di azione individuale, fino al raggiungimento del loro monte ore specifico di formazione.

Attività formative rivolte a coloro che beneficiano degli ammortizzatori sociali in deroga (cassa integrazione in deroga) cod. 164138

PATRIZI, ELISABETTA;SANI, Roberto;ASCENZI, ANNA;MEDA, JURI;BRUNELLI, MARTA;OLIVELLI, FILIPPO;d'ANIELLO, FABRIZIO;DELUIGI, ROSITA;GIROTTI, LUCA;VERDUCCI, Daniela;CORINTO, GIAN LUIGI;POLENTA, Stefano;ALESSANDRI, GIUSEPPE;FERMANI, ALESSANDRA;NICOSIA, ENRICO DOMENICO GIOVANNI
2012

Abstract

La Provincia di Fermo – Settore “Politiche del Lavoro e Formazione Professionale” ha approvato, con Determinazione Dirigenziale n. 93 del 13/07/2012, un Avviso Pubblico per l’attuazione di un progetto formativo quadro. Questo, rivolto a lavoratori inseriti negli ammortizzatori sociali in deroga, prevedeva l’erogazione di servizi di orientamento e formazione, gestita da diversi soggetti incaricati di occuparsi di singole zone del territorio provinciale. L’Università degli Studi di Macerata, in collaborazione con la società Eurocentro S.r.l. di Jesi, l’Istituto Statale di Istruzione Tecnica Professionale Scientifica “Medi - Einaudi” di Porto S. Elpidio, l’Istituto Tecnico Statale Commerciale per Geometri e per il Turismo “Carducci - Galilei” di Fermo, la Tecnomarche S.C.A.R.L. – Parco Scientifico e Tecnologico delle Marche di Ascoli Piceno, è risultata assegnataria della zona definita “Zona media Valtenna e Ete Ovest”, che comprende i lavoratori residenti nel Comune di Montegiorgio e nei Comuni limitrofi. Il progetto prevede la realizzazione delle attività formative per un numero di utenti pari a circa 600 – 700. I lavoratori sono inseriti in formazione sulla base di un precedente percorso individuale di orientamento, consistente in Bilancio di Competenze e definizione di un Piano di Azione Individuale (PAI). Tutta l’attività, in relazione all’assegnazione dell’area territoriale, è svolta presso l’Istituto di Istruzione Tecnica Professionale Scientifica “Medi – Einaudi” sede di Montegiorgio (Via Giotto, n. 5). La durata dei percorsi formativi di ciascun lavoratore dipende dalla durata di sospensione dal lavoro, è quindi variabile e può oscillare tra 64 ore e 300 ore ed oltre. In base alla normativa di riferimento, tutti i lavoratori devono seguire un percorso formativo con contenuti trasversali della durata standard di 64 ore. Quei lavoratori che devono svolgere più ore dovranno inoltre essere inseriti in ulteriori percorsi professionalizzanti, coerenti con il loro piano di azione individuale, fino al raggiungimento del loro monte ore specifico di formazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/156215
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact