Il saggio affronta la sovrapposizione tra la figura del nemico politico e quella del criminale nell'età contemporanea, e mette a confronto le modalità di repressione messe in atto nei decenni che vanno dalla Comune di Parigi allo scoppio della Guerra fredda

Hombre, animal, cosa, polvo. La violencia contra el enemigo politico in perspectiva historica

VENTRONE, Angelo;
2012

Abstract

Il saggio affronta la sovrapposizione tra la figura del nemico politico e quella del criminale nell'età contemporanea, e mette a confronto le modalità di repressione messe in atto nei decenni che vanno dalla Comune di Parigi allo scoppio della Guerra fredda
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11393/102002
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact